Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
9

Zayed National Museum di Abu Dhabi: la Storia degli Emirati Arabi

Dubai Expo 2020: Prenota in anticipo i biglietti per le top attrazioni! Dubai Expo 2020: Prenota in anticipo i biglietti per le top attrazioni! da 17€ Vedi le offerte

La storia degli Emirati Arabi Uniti è finalmente di casa ad Abu Dhabi. Lo Zayed Museum, di prossima realizzazione a Saadyat Island (500 metri dalla costa di Abu Dhabi), racconterà la storia del giovane Stato arabo, dall’unificazione alla prepotente ascesa economica avvenuta sotto la guida dello Sceicco Zayed, al cui nome è legata la fondazione stessa del Paese.

  • Informazioni

    La data di apertura è ad oggi avvolta nel mistero. Molto probabilmente, il Museo aprirà i cancelli in occasione del Dubai Expo 2020, l’attesissima XXXVI edizione dell’Esposizione Universale, per la prima volta in Medio Oriente. Più che noti sono invece la struttura dell’edificio e l’organizzazione degli spazi espositivi.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Il progetto

    L’edificio che ospiterà lo Zayed Museum è stato disegnato da Norman Foster, già vincitore del Premio Prtizker e autore del Millenium Bridge e il City Hall di Londra.

    zayed national museum e architectfoto via e-architect.co.ukCome le tante opere in cantiere per l’Expo 2020 di Dubai, anche lo Zayed si distingue per un design avveniristico e votato alla sostenibilità (tra i temi dell’Esposizione Universale). La struttura si compone di cinque torri dalla forma ricurva che ricordano l’apertura alare del falco (simbolo di ricchezza culturale).

    Alla base, l’edificio è invece immerso in un meraviglioso giardino panoramico, le cui installazioni esploreranno i momenti chiave della vita dello Sceicco Zayed e della sua opera di unificazione degli Emirati.

    L’intera costruzione incorpora quindi la naturale ventilazione e illuminazione fornita dal design alare delle cinque torri. A minimizzare ulteriormente l’impiego energetico, l’utilizzo di pannelli fotovoltaici e scambio di calore.

    Le gallerie dello Sceicco

    Il Museo è progettato per coinvolgere il visitatore in un viaggio all’interno della cultura e la storia degli Emirati, e nella vita di Zayed Al Nahyan, il padre fondatore e continuo ispiratore (anche dopo 13 anni dalla sua morte) della rapida trasformazione economica e sociale del Paese.

    Le gallerie ai primi piani sono proprie dedicate alla vita dello Sceicco:

    • Zayed Sheikh: Life and Time. La galleria principale del museo è dedicata alla vita dello Sceicco e la storia della sua opera di unificazione degli Emirati. I momenti salienti delle due storie si intrecciano in un racconto fatto di fotografie, tesori, documenti chiave ed effetti personali appartenuti al vecchio Sultano.

    • The Falconry and Conservation Gallery. In questa galleria è invece raccontata tutta la passione dello sceicco per la natura, la tutela ambientale e la falconeria (che ha ispirato anche il design dell’edificio), vero e proprio modo di intendere la vita per Zayed.

    • The Library. I visitatori sono qui chiamati a prendere visione e, perché no, esaminare tutte le fonti storiche e culturali che hanno mosso l’opera dello Sceicco. Il tutto in maniera interattiva.

    Le altre gallerie da non perdere

    Ai piani superiori la visita prosegue con altre interessanti sezioni dedicati ai temi specifici della storia degli Emirati.

    • La Land and Water Gallery esplora il modo con cui le risorse del territorio sono state lavorate e commerciate nel corso degli anni. Qui l’accento è posto sulla sostenibilità ambientale, tema protagonista anche ad Expo 2020.

    • La People and Heritage Gallery mostra i valori politici e culturali alla base della nascita dello Stato degli Emirati Arabi Uniti. La History and Society Gallery invece testimonia la storia millenaria della regione, attraverso prove archeologiche e reperti vari. Per un lasso temporale che va dall’Età della Pietra alla creazione dello Stato moderno per mano di Zayed.

    • Chiudono il quadro la Science and Learning Gallery e la Faith and Islam Gallery. La prima dedicata all’influenza del sapere arabo sul resto del mondo (matematica, letteratura, navigazione, medicina); la seconda al ruolo cruciale della Fede nel cammino dello Sceicco Zayed.

    Biglietti e offerte

    I biglietti per lo Zayed Museum di Abu Dhabi non sono ancora disponibili ma è possibile restare aggiornati sui canali ufficiali.

  • Tour e Attività ad Abu Dhabi
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Il Museo sorgerà sul nuovo Distretto Culturale dell’Isola di Saadyat, a 500 metri dalla costa Nord di Abu Dhabi e un’ora di viaggio da Dubai. Il quartiere, ancora in fase di completamento, è quindi destinato a diventare una tra i principali poli culturali al mondo. Il tutto in vista dell’ottobre 2020, data di inizio dell’Esposizione Universale di Dubai.

    Nei prossimi anni, sorgeranno assieme al Zayed, un Museo Guggheheim dedicato all’arte contemporanea, un museo di arti visive e un polo distaccato del Louvre che ospiterà a rotazione le opere delle più famose gallerie francesi.

9
Quanto ti è stata utile questa guida?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Dubai è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0