Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
15

Guggenheim di Abu Dhabi: il nuovo museo futuristico di Frank Ghery

Dubai Expo 2020: Prenota in anticipo i biglietti per le top attrazioni! Dubai Expo 2020: Prenota in anticipo i biglietti per le top attrazioni! da 17€ Vedi le offerte
Foto via guggenheim.org

Il Guggenheim di Abu Dhabi è l’edificio di punta del nuovo Distretto Culturale di Saadyat, la ricca isola dei musei distante 500 metri dalle coste della metropoli emiratina. Dal disegno architettonico tanto ardito quanto futuristico, il Museo va ad unirsi alle altre strutture espositive della Fondazione Guggenheim già presenti a New York, Bilbao e Venezia. Aprirà al pubblico nel 2022! 

  • Informazioni
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Rispetto alle “sorelle” occidentali, quello di Abu Dhabi promette di essere il più grande per spazi espositivi e opere in mostra, con un netto accento posto su arte contemporanea e patrimonio arabo-islamico.

    • L’apertura del Museo era prevista per fine 2017, ma l'edificio è ancora in fase di costruzione e si dovrà attendere il 2022 per la conclusione definitiva dei lavori. 

    Un progetto avveniristico

    Il progetto del Guggenheim di Abu Dhabi porta la firma del genio di Frank Ghery, eccentrico architetto canadese già autore della Casa Danzante di Praga, il Walt Disney Concert Hall di Los Angeles e lo stesso Guggenheim Museum di Bilbao.

    Stando al progetto, il sito ospiterà oltre 12.000 m2 di spazi espositivi, più un laboratorio di restauro e un centro di cultura contemporanea arabo-islamica dotato di teatro.
    L’architettura “intenzionalmente disordinata” dell’edificio trae d’altronde ispirazione proprio dalla tradizione araba, riproposta dall’architetto canadese in chiave più che futuristica. Il complesso è la somma di più strutture dalle forme, le geometrie e le dimensioni sempre differenti, in nome di un senso di flessibilità e organizzazione degli spazi senza eguali.

    Guggenheim Abu Dhabi architetturaLe gallerie sono distribuite attorno ad un atrio centrale a quattro livelli connessi da una passerella in vetro. I padiglioni dalla forma conica (undici in totale) accolgono gli spazi espositivi principali, mentre la loro struttura richiama le tradizionali torri del vento tipiche dei mausolei arabi. Tale sistema, oltre che evocativo, fornisce naturale ventilazione e ombreggiatura all’edificio e al cortile interno.

    Interessante anche la posizione. Il Guggenheim di Abu Dhabi è infatti circondato su tre lati dalle limpide acque del Golfo Persico, fungendo da protezione artificiale per la parte Nord dell’isola.

    Le collezioni permanenti del Guggenheim di Abu Dhabi 

    Il Guggenheim di Abu Dhabi ospiterà le principali opere di arte contemporanea dal 1960 ad oggi, nonché i maggiori capolavori provenienti dalle collezioni Guggenheim. Tutti i lavori saranno esposti nel pieno rispetto della cultura araba e degli Emirati, in nome di un autentico scambio di valori e culture. Tra i vari temi proposti, è prevista un’esposizione permanente dedicata all’arte medio-orientale del XX secolo e XXI secolo.

    In più, una serie di mostre temporanee, volte ad enfatizzare la convergenza tra correnti artistiche locali ed internazionali.

    Oltre alle collezioni, il Museo sarà sede di un centro di ricerca culturale dotato di un teatro da 350 posti. Previsti al suo interno eventi formativi e non, dedicati ovviamente al tema dell’arte: simposi, convegni, recital, spettacoli teatrali e cinematografici e tanto altro.

    Biglietti e offerte

    Biglietti, eventuali offerte e orari di apertura/chiusura non sono ancora disponibili. In attesa dell’inaugurazione, intanto, è già nel vivo la fase di “teasing”. Info più dettagliate su esibizioni ed eventi pre-apertura sono disponibili sui canali ufficiali della Fondazione Guggenheim e del Distretto Culturale Saadiyat.

  • Tour e Attività ad Abu Dhabi
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Il Museo è la punta di diamante del nuovo Distretto Culturale di Abu Dhabi in costruzione sull’Isola di Saadyat: un quartiere all’avanguardia destinato a diventare un polo culturale planetario.

    In vista del Dubai Expo 2020, infatti, l’attuale “Isola della felicità” integrerà alle spiagge bianche e gli hotel deluxe già presenti, un più ampio complesso di musei e centri culturali dedicati all’arte, in ogni sua declinazione, e alla storia del giovane ma ricco Stato degli Emirati Arabi Uniti.

    Il Guggenheim va quindi ad affiancare un polo distaccato del Louvre (progettato da Jean Nouvel), un museo marittimo, un museo di arti visive e l’attesissimo Zayad Museum, dedicato alla storia degli Emirati Arabi Uniti.

15
Quanto ti è stata utile questa guida?
Foto via guggenheim.org
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Dubai è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0