Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
6

EXPO DUBAI 2020: Cosa vedere in 3 giorni, tra attrazioni e luoghi simbolo

Dubai Expo 2020: Biglietti salta la coda per le TOP attrazioni vivicity Dubai Expo 2020: Biglietti salta la coda per le TOP attrazioni COMPARA I PREZZI

Nel 2020 l'Expo farà tappa a Dubai. Spetterà, infatti, alla celebre metropoli mediorientale ospitare la nuova edizione di questo mega evento. Avete in programma un viaggio nell'Emirato in occasione di Expo 2020 Dubai? Bene, non può certo mancare la visita ai luoghi emblematici e alle principali attrazioni locali. Ecco, allora, il nostro itinerario per vedere Dubai in 3 giorni senza tralasciare il meglio.

Expo Dubai: l’evento avveniristico nella città tra passato e futuro

Expo Dubai si presenterà in una veste ancora più avveniristica rispetto alle passate edizioni, e potrà contare su un'area di oltre 400 ettari. Sono attesi a partire dal mese di ottobre, e fino ad aprile 2021, circa 25 milioni di visitatori!

Negli ultimi anni, la seconda città degli Emirati Arabi è divenuta una meta obbligata per chi è alla ricerca del lusso e dello shopping più sfrenato. In realtà Dubai è la destinazione perfetta anche per una vacanza all'insegna della cultura: le famose strutture lussuose e futuristiche sono affiancate da un'anima più tradizionale, che ha il suo epicentro nelle sontuose moschee. Insomma, parliamo di luogo unico al mondo che merita di essere visitato almeno una volta nella vita.

A Dubai per Expo 2020? Non può mancare una visita alla città!

Dubai è infatti una destinazione che sa conquistare, con quel suo mix di modernità e storia. È una città in continua evoluzione dove si possono fare esperienze culturali indimenticabili. Certo, in occasione di Expo Dubai 2020, tutto ruota intorno alle attrazioni più avveniristiche e audaci del mega evento: la Dubai Frame, il Louvre di Abu Dhabi e il Guggenheim di Abu Dhabi solo per citarne alcune.

Ma visto che ci siete, sarebbe un peccato non approfondire la visita: ci sono luoghi e attrazioni emblematiche che vanno visitate. Per ottimizzare tutto al massimo e non perdervi il meglio dell'Emirato, ecco il nostro itinerario di Dubai in 3 giorni. E qualche consiglio, che può sempre tornare utile. Iniziamo!

Cosa vedere a Dubai il 1° giorno

Relax e panorama dallo Skyview del Burj al-Arab

Al vostro arrivo a Dubai fate in modo di raggiungere subito lo Skyview dell'hotel Burj al-Arab.

Approfittate di un piacevole momento di relax: gustate un ottimo drink e ammirate il panorama. Oltre a Dubai, lo sguardo potrà allungarsi fino al Golfo Persico! D'altronde, trovarsi a 200 metri di altezza su quello che viene considerato il tetto del mondo non è un'esperienza che capita tutti i giorni.

Chi ha progettato lo Skyview Bar, posizionato al 27° piano del Burj al-Arab, non ha lasciato nulla al caso, ricavando uno spazio ideale per favorire le conversazioni. Al contempo, i barman sono sempre pronti a trarre ispirazione dai cocktail più famosi, reinterpretandoli con gusto per garantire sensazioni inedite a chiunque decida di sedersi al tavolo.

Itinerario a Dubai tra le attrazioni principali con un tour di 90 minuti

Dopo la pausa allo Skyview Bar potete dirvi pronti a conoscere la città e i suoi principali punti di interesse. Potreste approfittate di un tour in barca della durata di 90 minuti che vi conduce fino ai luoghi più significativi di Dubai lungo la costa. In questo modo potrete apprezzare la città nel suo insieme. Il ritrovo per la partenza è a Dubai Marina, uno dei quartieri più noti della città, e con voi ci sarà una guida che parla inglese.

In cima al Burj Khalifa: ecco le migliori esperienze

Avete preso un po' di confidenza con la città? Siete pronti per visitare uno dei luoghi più emblematici di Dubai: il Burj Khalifa, ovvero l'edificio più alto del mondo.

Un apposito biglietto vi consentirà di salire e di ammirare il panorama della città dal 125° piano (ovviamente raggiungibile usufruendo dell'ascensore più veloce del mondo!). Il balcone del ponte d'osservazione è stato progettato per offrire una visione a 360° su Dubai, favorita anche dall'altezza del Burj Khalifa (più di 830 metri) e dalla presenza di numerosi telescopi.

  • Ricordatevi di acquistare una foto ricordo, che verrà scattata al momento dell'ingresso al balcone. Questo renderà partecipe della vostra esperienza anche chi non ha potuto accompagnarvi negli Emirati Arabi!

Ma l'edificio, oltre ai ponti panoramici, saprà sorprendervi anche con la vista della fontana più grande del mondo, realizzata nel Burj Khalifa Lake, la Dubai Fountain. Ogni giorno viene organizzato uno show spettacolare, in cui giochi d'acqua e musica si sincronizzano alla perfezione.

Burj Khalifa 14Per approfondire la visita al Burj Khalifa potreste unirvi ad un tour di 1 ora e 30 minuti che vi darà diritto ad accedere a 3 piani dell'edificio (124°, 125° e 148°).

Rilassatevi e godetevi il lusso delle lounge, o approfittate degli esclusivi ponti d'osservazione, posti a 55 metri di altezza, per cogliere le mille sfumature di un panorama sconfinato.

L'opzione "tramonto" vi regalerà una visione delle città imperdibile: il sole trasforma lo skyline in un dipinto dalle mille sfumature. Completano l'esperienza i racconti sul Burj Khalifa e sulla città, e una serie di proiezioni speciali. Queste ultime vi permetteranno di "veleggiare" virtualmente sulle principali attrazioni di Dubai e di osservarle da un punto di vista totalmente inedito.

Un ulteriore tour dedicato prevede un biglietto combinato che include la visita, nel corso della stessa giornata, al Dubai Aquarium e al Burj Khalifa. Sono 485 le specie acquatiche ospitate, inclusi rettili e pesci particolarmente rari, come gli squali toro o i coccodrilli giganti.

Cosa vedere a Dubai e Abu Dhabi il 2° giorno

Prima opzione: il meglio di Abu Dhabi

Se amate l'arte, gli edifici storici e volete scoprire le tradizioni di culture diverse, potete dedicare la seconda giornata ai luoghi storici di Abu Dhabi. Per riuscire a non perdere nulla di importante, potete scegliere di prenotare uno specifico tour della durata di 8 ore con partenza da Dubai, che vi condurrà proprio alle attrazioni storiche più rilevanti della città.

MoscheaIl primo edificio con cui vi confronterete sarà la Grande Moschea dello Sceicco Zayed di Abu Dhabi. La Grande Moschea è un vero gioiello, caratterizzata da una struttura in marmo bianco sormontata da 82 cupole, e decorata con piastrelle macedoni, greche e disegni floreali.

È la quarta moschea più grande del mondo ed è ritenuta un assoluto capolavoro dell'architettura islamica.

Il viaggio vi condurrà ai piedi delle celebri Etihad Towers e, di seguito, all'Emirates Palace di Abu Dhabi. Durante questa visita riuscirete a vedere anche il Marina Mall e il Palazzo di Qasr Al Watan, ricco di tesori e di manufatti storici. Fidatevi, quest'immersione nella cultura di Abu-Dhabi saprà trasmettervi emozioni uniche!

Potreste anche visitare Abu Dhabi in autonomia, si trova a circa un'ora e mezza di viaggio da Dubai e potete raggiungerla noleggiando un'auto oppure in bus. Quindi, cominciate col soddisfare la vostra curiosità sulla storia e l'arte visitando il Louvre di Abu Dhabi.

All'interno del Louvre sono presenti opere che vanno dal periodo classico a quello moderno, perfette testimonianze di civiltà e culture differenti. Prima di varcare la soglia d'ingresso concedetevi un minuto per ammirare la cupola dell'edificio, la cui forma ricorda quella delle foglie di palma.

Il museo si trova sull'isola Saadiyat, e rappresenta il museo più esteso della regione del Golfo. Al suo interno troverete collezioni provenienti da alcuni dei musei più importanti del mondo, quali il Louvre di Parigi, il Museo d'Orsay e la Reggia di Versailles. Una delle sezioni da non perdere è il "Children's Museum", dedicato alle famiglie.

Il Louvre di Abu Dhabi è tra le meraviglie architettoniche che impreziosiranno gli Emirati in vista del Dubai Expo 2020.

  • Terminata la visita, concedetevi quindi un aperitivo al bar o una cena al ristorante interno. Prima di lasciare l'edificio, qualche minuto nella boutique vi permetterà di tornare in hotel portando con voi un ricordo della visita.

Seconda opzione: a Dubai tra relax e divertimento

Pensate che un tour di 8 ore fuori Dubai possa risultare troppo lungo e stancante (soprattutto se state viaggiando con dei bambini)? Potete, in questo caso, restare a Dubai e optare per un’esperienza che vi lasci spazio per il divertimento! Potete, quindi, lasciarvi andare al relax prenotando l'ingresso illimitato e combinato all'Aquaventure Waterpark e al Lost Chambers Aquarium, evitando eventuali code all'entrata.

Parco Acqquatico Dubai 4L'Aquaventure Waterpark propone più di 30 attrazioni, in particolare scivoli e giostre acquatiche.

Tra gli scivoli i più apprezzati ci sono quello "doppio", il tunnel acquatico Anaconda e la Torre di Poseidone, che vi condurrà faccia a faccia con il Re dei Mari! Mentre i più piccoli sono impegnati sui giochi acquatici, gli adulti possono raggiungere la spiaggia privata dal parco, che si estende per circa 500 metri.

Concluso il divertimento all'Aquaventure Waterpark, passate al Lost Chambers Aquarium, situato a Palm Jumeirah. Al suo interno sono ospitati 65.000 animali marini tra invertebrati esotici, squali e razze, che potrai osservare a distanza ravvicinata passeggiando tra le rovine di una città perduta. Un'esperienza elettrizzante e istruttiva, ideale per tutta la famiglia.

Cosa vedere a Dubai e dintorni il 3° giorno

Prima opzione: safari nel deserto, tra escursioni e adrenalina

Desiderate concedervi una pausa dalla frenesia di Dubai? È il deserto ad offrirvi diverse opportunità di evasione. Optando per un tour di 6/7 ore avrete l'occasione di cogliere le sfumature del deserto a bordo di un fuoristrada, ammirando un tramonto indimenticabile. Giunti all'accampamento di Al Khaymah, potrete saziare il vostro appetito gustando un delizioso barbecue a base di prodotti locali. Concluderete la giornata rilassandovi con un narghilè, o assistendo a uno spettacolo di danza del ventre o tanuora.

Un altro tour nel deserto in quad, della durata di 4 ore, regalerà alla vostra vacanza una buona dose di adrenalina. Lahbab dista circa 50 km dal centro di Dubai, ma vale certamente la pena di visitarla. Ad attendervi, infatti, ci sarà un panorama da cartolina, in cui protagoniste assolute saranno le dune altissime e la sabbia rossa.

  • Se desiderate cimentarvi in un'attività insolita, ma assolutamente emozionante, l'opzione ideale per voi è il sandboarding che vi dà l'opportunità di cavalcare le dune stando in equilibrio su una tavola!

È sempre il deserto la meta di un terzo tour, che prevede due programmazioni diverse della durata, rispettivamente, di 4 e 7 ore. A differenziarle è la presenza, nella seconda, di una cena con barbecue. Verrete direttamente prelevati dall'alloggio di Dubai per essere condotti nel deserto a bordo di un grintoso Land Cruiser.

Dubai Tour Cammello DesertoUna inedita escursione a dorso di cammello seguita dalla cena e da un tatuaggio all'hennè, vi permetterà di vivere una giornata insolita e destinata a rimanere a lungo nei vostri ricordi. Se amate i datteri, ne potrete finalmente gustare il vero sapore. E tra falafel e caffè arabo le vostre papille gustative proveranno nuove sensazioni!

Seconda opzione: divertimento e shopping al Dubai Mall + crociera sul Burj Lake

Chi non apprezza il deserto o preferisce trascorrere l'ultimo giorno a Dubai in maniera più rilassante, può optare per una gita in barca sul Lago Burj. La crociera sul Lago Burj, nell'arco di 30 minuti, vi condurrà alle maestose fontane del Dubai Mall, ai piedi del Burj Khalifa, per assistere allo spettacolo.

  • Irresistibile è il fascino delle fontane di Dubai. Oltre a dedicare scatti alle fontane più alte del mondo riservate qualche altra foto agli edifici che incontrerete durante la navigazione!

Il Dubai Mall, poi, è una delle mete privilegiate per gli amanti dello shopping più sfrenato. In questo centro commerciale trovano spazio più di 1.000 punti vendita e una food court impressionante per qualità e quantità. Al suo interno è possibile gustare deliziosi piatti della cucina locale o ricette di provenienza internazionale.

Ma le cose da fare al Dubai Mall sono tantissime: oltre ad un parco divertimenti, una pista di pattinaggio su ghiaccio, un cinema e più sale giochi si aggiungono un acquario e uno zoo subacqueo! Avrete quindi tanto tempo da dedicare al relax e all'intrattenimento in questo mega centro commerciale.


Per sapere tutto ma proprio tutto sull'Expo 2020 a Dubai, consultate la nostra pagina con tutti gli approfondimenti sull'evento: attrazioni, biglietti ed informazioni utili.

6
Quanto ti è stata utile questa guida?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Dubai è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0