Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
1

Idee low cost per visitare Dubai in economia

Terra di sceicchi, costruzioni megalitiche e lusso esagerato, Dubai non è sicuramente una meta consigliata agli amanti del risparmio. Eppure, con la giusta programmazione e qualche accortezza, è possibile organizzare una vacanza a Dubai veramente low cost. In che modo? In quest’articolo abbiamo raccolto un po’ di idee.

Prima di iniziare, giusto qualche regola di base: 
Giocare di anticipo, nella prenotazione del volo, dell’hotel e delle attrazioni da visitare;
Puntare sul fuori stagione, che ne dite di settembre ad esempio? Oppure febbraio? A Dubai è sempre caldo.

Volo per Dubai e pernottamento

Per una vacanza a Dubai low cost è fondamentale risparmiare sul volo. Prenotando con largo anticipo, in realtà, non è difficile accaparrarsi biglietti andata/ritorno anche a meno di 400 euro. Per i voli diretti controllare le offerte di Emirates, l’unica compagnia ad offrire collegamenti diretti tra Italia e Dubai.

Non è da snobbare l’ipotesi scalo. Tante le compagnie low cost e tradizionali che offrono voli economici in tal senso: Wizzair e FlyDubai tra le prime, Alitalia, Lufthansa e Qatar Airways tra le seconde.

Seconda, in ordine di priorità, è la questione pernottamento. Dimentichiamoci i resort e gli hotel extra-lusso in zona Downtown, Jumeirah e Marina. Non aspettiamoci, tantomeno, di trovare ostelli o simili in quel di Dubai. Difficile (sebbene non impossibile) anche l’ipotesi couchsurfing, pratica meno diffusa rispetto che in altre parti.

Possiamo allora “accontentarci” di alloggiare nei quartieri più antichi e meno in vista della città.

Deira Dubai, la zona più tradizionale, offre camere doppie anche a 42 euro a notte, oltre che uno spaccato unico della cultura araba.
Anche tra le moschee e le palazzine di Bur Dubai, il vero centro storico di Dubai, è possibile trovare sistemazioni economiche.

Chi volesse spendere qualche euro in più, ma beneficiare di un alloggio più moderno, potrebbe cercare qualche appartamento in zona Al Barsha, zona più decentrata ma molto ben collegata.

Cerchi un'offerta hotel a Dubai?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un'offerta hotel a Dubai?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

“Sopravvivere” a Dubai

Poste le basi per una Dubai low cost, non resta che capire come sopravvivere nella metropoli emiratina anche con un budget limitato.

Trasporti

La metro è senza ombra di dubbio la soluzione più economica e, aggiungiamo, anche la più efficiente. Un biglietto giornaliero costa circa 3,50 euro (14 dirham) e consente di transitare liberamente in tutte le zone della città.

La bicicletta è un’alternativa interessante quanto salutare. Sono diversi i bike-rent presenti nella città. Il costo è di circa 5 euro all’ora, 20 euro se la si vuole affittare per tutta la giornata. Idea suggestiva, specie se si vuole visitare la zona delle spiagge.

Ristoranti

Shavarma Kebab krista flickr

Per risparmiare a Dubai è importante anche scegliere il posto giusto in cui mangiare. I ristoranti indiani, anche in versione street food, sono la soluzione più rinomata.

Sono molto diffusi, anche perché gran parte della popolazione operaia di Dubai proviene da quelle parti, e offrono ottimi bocconi a un prezzo più che abbordabile.

Immancabile anche il kebab, detto shawarma, meno costoso che in Italia.

Ci sono poi diverse catene di fast food che propongono cibo internazionale a poco prezzo e diversi ristoranti che propongono cibo locale a un prezzo poco più alto, ma sempre accettabile per le tasche italiane.

Consigliatissimi, infine, anche i grocery shops, specie se si intende acquistare acqua e bibite, molto costose a Dubai.

Attività e attrazioni

Per rientrare in un budget tutt’altro che faraonico, occorrerà stringere la cinghia anche alla voce “attrazioni e tempo libero”. Giri in elicottero e mongolfiera, crociere con buffet, safari nel deserto, drink al ventisettesimo piano del Burj Al Arab, pranzo all’Armani Hotel, shopping sconsiderato al Dubai Mall… Bene, dimentichiamoci tutto questo. Ma non disperiamo.

Sono tante le cose che è possibile fare a Dubai anche con un budget limitato.

  • Partiamo con un must, il Burj Khalifa, imperdibile anche in una vacanza low cost come quella qui proposta. L’ingresso al grattacielo più alto al mondo costa la bellezza di €100. Ma acquistando il biglietto online e in anticipo è possibile risparmiare anche più del 50%, dai 25 ai 35 euro per determinate fasce orarie. Con il quid non banale dell’opzione salta la coda!

Ci sono poi tantissimi luoghi di interesse e attrazioni totalmente (o quasi) gratuite che possono completare la nostra Dubai low cost.

  • Le spiagge pubbliche sono sempre curate e dotate di tutti i servizi necessari. Molte sono a ingresso libero. Tra queste meritano una menzione le spiagge di JBR Beach, Mercato Beach e Jumeirah Open Beach, tutte nella ricca zona di Dubai Marina. Per altre, vedi Jumeirah Beach Park e Mamzar Beach Park, l’ingresso è di soli 5 dirham (poco più di 1 euro).
  • Deira Dubai è il quartiere più antico della città e rappresenta di per sé un’attrazione a cielo aperto. Vedere per credere i vivacissimi suk dell’oro, dei profumi e delle spezie, i tipici mercati arabi che ancora oggi conservano la vera anima emiratina. Immancabile, se si è in questa zona, anche il giro in abra, una delle tradizionali imbarcazioni in legno che affollano il porto antico. Un giro di 10 minuti attraverso Dubai Creek costa solo 30 centesimi. Più che un’affare!
  • Le fontane danzanti sono un’altra attrazione free of charge assolutamente da non perdere. Lo spettacolo di suoni e luci di queste fontane si ripete ogni mezz’ora, a partire dalle 18.30, nel grande lago bacino artificiale posto tra il Burj Khalifa e il Dubai Mall. Lo show non costa nulla, assicurarsi i posti migliori!
1
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Dubai è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0